Ricetta della colla fatta in casa

La colla fatta in casa può sembrare anacronistica nel 2014. E’ vero, nei supermercati si trovano colle di tutti i tipi e per tutte le tasche, ma esistono situazioni in cui conoscere questa ricetta può rivelarsi davvero utile. La colla fatta in casa è davvero semplice da realizzare ed è totalmente atossica; questo la rende perfetta anche per i bambini molto piccoli che tendono a portare tutto alla bocca. Loro lo fanno per esplorare il mondo, ma ingurgitare la colla vinilica potrebbe rivelarsi un esperimento azzardato!

Se sei una maestra d’infanzia o una mamma attenta alla creatività del proprio cucciolo, questa dritta fa proprio al caso tuo.

Ingredienti:

- 1 vasetto di vetro con tappo (per riporre la colla)

- 50 g di farina

- 750 ml di acqua

- 1 frusta

Procedimento:

Versate in una pentola antiaderente 750 ml di acqua e aggiungete 50 g di farina bianca.

Utilizzando una frusta da cucina mescolate velocemente in modo da eliminare eventuali grumi.

colla fatta in casa

Posizionate la pentola sul fornello e fate bollire il composto continuando a mescolare con la frusta per almeno 4 -5 minuti.

colla fatta in casaSeguendo questo procedimento dovreste ottenere in pochi minuti un composto liquido ma denso, simile alla colla vinilica.

Lasciate raffreddare per qualche minuto, poi travasate la colla in un vasetto di vetro e chiudete il tappo.

colla fatta in casa

La colla si conserva in frigorifero per qualche giorno ed è perfetta per incollare carta, ritagli di giornate, fili di lana e qualsiasi cosa passi per la vostra testa (o per la testa del vostro bimbo).

Scritto da il .

Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi